EXECUTIVE COACHING

EXECUTIVE COACHING  (per i top manager)

executive coaching human performance

Le sessioni individuali di Executive Coaching costituiscono una vera guida al raggiungimento dei risultati specifici, che attraverso la consapevolezzae responsabilizzazione del beneficiario procurerà un sicuro cambiamento, nell’efficacia del personale e dell’ambiente su cui ha influenza, al fine di portare un beneficio di clima e organizzativo a 360°.

L’eventuale somministrazione di un test che aiuti a far emergere le personali aree di miglioramento in ambito comunicativo,relazionale e motivazionale, può essere sicuramente d’aiuto ai beneficiari delle sessioni individuali di coaching.

Il Coaching è un vero e proprio percorso di accompagnamento personale rivolto al miglioramento e ad al raggiungimento degli obiettivi.

Obiettivi che vengono fatti emergere dal cliente, in base all’analisi e a seguito dei feedback del test psicologico (Individual Effectivness).

Attraverso il sapiente uso delle domande, il coach aiuta il cliente a prendere coscienza dei propri mezzi, a sviluppare strategie efficaci, e a trovare la soluzione ai problemi operativi o comportamentali.

L’Executive Coaching, infatti, e’ un percorso altamente personalizzato e basato sull’esperienza o “action learning” per affrontare e vincere le proprie sfide. Insieme, il Manager ed il Coach, concordano un piano di sviluppo che segue il ritmo, i tempi e gli obiettivi del manager.

Gli incontri one-to-one rispondono in tempo reale ai cambiamenti individuali e alle necessita’ aziendali. Il risultato e’ un’esperienza di sviluppo ricca, rilevante ed efficace, cosa essenziale per coloro che hanno poco tempo e molte responsabilità.

Il Coaching migliora

le business performance

La nostra esperienza mostra che le aziende ottengono notevoli benefici dall’Executive Coaching, quali:

– Fornire supporto appropriato ai manager che ricoprono un nuovo ruolo, anche legato a riorganizzazioni aziendali

– Acquisire strumenti innovativi e nuovi punti di vista per ottenere un costante miglioramento di performance

– Avere un interlocutore indipendente e di fiducia con il quale confrontarsi su tematiche di business riservate e complesse

– Fare in modo che un nuovo manager si “metta al passo” nel minor tempo possibile dopo l’assunzione

Fornire la possibilità ad un individuo di vivere uno sviluppo personale intenso prima di una promozione, per garantire il successo

– Sviluppare ed utilizzare delle nuove competenze per un ruolo esistente o, ovviamente, nuovo

Sviluppare e trasferire competenze che si sono “addormentate” o che devono essere rinnovate

– Gestire un periodo di transizione nella propria carriera

– Creare uno spirito di gruppo forte, per migliorare le prestazioni della squadra, particolarmente nellevendite

– Fornire un’esperienza d’apprendimento stimolante ad un manager, per aiutarlo a proseguire una carriera di successo, fidelizzarlo e motivarlo

– Dare ai manager che stanno studiando importanti cambiamenti strategici per la propria azienda, la possibilità di un ambito di riflessione attento e riservato con il proprio coach.